Il Centro ‘Kasthurba Gandhi’ impegnato nella ricostruzione, dopo il ciclone Gaja

A pochi mesi dall'alluvione in Kerala, un’altra catastrofe climatica ha colpito il sud dell’India. Lo scorso 16 novembre, il ciclone Gaja ha devastato le zone costiere dello stato del Tamil [...]

A pochi mesi dall’alluvione in Kerala, un’altra catastrofe climatica ha colpito il sud dell’India. Lo scorso 16 novembre, il ciclone Gaja ha devastato le zone costiere dello stato del Tamil Nadu, mettendo in ginocchio il progetto “Kasthurba Gandhi Kanya Gurukulam” (KGKG), che accoglie ragazze povere e orfane ed offre loro vitto, alloggio e istruzione. 

La scuola secondaria femminile KGKG, ispirata ai principi del Mahatma Gandhi, è frequentata in totale da 800 studentesse, di cui diverse  fanno parte del programma di sostegno a distanza di AFN che vi collabora dal 2003.

La struttura ha riportato diversi danni, trovandosi nel distretto di Nagapattinam, una delle zone più colpite a pochi chilometri dalla costa. Le forti onde dello tsunami hanno danneggiato oltre la scuola anche vari edifici del Centro: la cucina, la sala da pranzo, i dormitori, i servizi igienici, la sala comune. Sono andati distrutti i libri degli studenti, la biancheria dei letti e gli uniformi, i piatti della mensa e le scarpe ecc. Si stimano danni intorno a 35 lakh (3,5 milioni) di Rupie.

Mentre la rete di comunicazione era interrotta, ostacolando le operazioni di soccorso, il Centro ha continuato a dare da  mangiare alla gente del posto, sostenendo la squadra medica, i vigili del fuoco,  i bambini e le ragazze ospitate.

“Kasturba Gandhi Kanya Gurukulam”  è una famosa organizzazione, fondata nel 1946 da Sardar Vedaratnam  che insieme a Gandhi ha guidato la Marcia del Sale nel 1931.

Dal ’46, il KGKG è in prima linea nel proteggere bambini orfani e donne, seguito direttamente dallo stesso presidente dell’associazione Mr. A.  Vedaratnam, nipote di Sardar Vedaratnam.

“La furia della tempesta ciclonica e dei venti di burrasca che hanno raggiunto oltre 180 km all’ora, hanno devastato il centro –  dice Mr. A. Vedaratnam. – “Mentre il vento fortissimo ha abbattuto il tetto dell’Annapoornalayam, la cucina di beneficenza che alimenta migliaia di donne e bambini nel KGKG ogni giorno, il Goshala, che è il caseificio che fornisce latte all’orfanotrofio, è stato completamente distrutto e due tetti sono crollati durante l’ondata tempestosa “, ha aggiunto.– Potrebbero volerci mesi prima di ricostruire gli edifici e portare un senso di normalità al distrutto campus della KGKG, che è sinonimo di servizio per l’umanità”.

 

 

Per quanti desiderano aiutare la ricostruzione di “Kasturba Gandhi Kanya Gurukulam”

Come Sostenerci

Print Friendly, PDF & Email
I Nostri Numeri
News
Appelli
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube