up2me, incontro per tutors

Si fa il punto dopo la realizzazione dei primi corsi per aprirsi ai futuri sviluppi. Il 24 e 25 giugno al centro del Movimento dei Focolari a Rocca di Papa [...]

Si fa il punto dopo la realizzazione dei primi corsi per aprirsi ai futuri sviluppi.

Il 24 e 25 giugno al centro del Movimento dei Focolari a Rocca di Papa (Roma) si è svolto un meeting tra i promotori del progetto Up2Me ( Ragazzi per l’unità , Famiglie Nuove) ed alcuni tutors che hanno già completato un corso con i ragazzi, per uno scambio di impressioni ed esperienze.

Dopo la prima Scuola tutors svoltasi nell’Istituto Sophia di Loppiano nello scorso novembre, 15 sono stati i corsi attivati in Italia, Belgio e Slovenia. Erano presenti 8 coppie di tutors in rappresentanza anche di chi nonè riuscito a venire. Ci si è poi collegati via Skype con Aurora dell’€˜Africa che sta avviando l’inculturazione e formazione tutors laddove le sfide in questo campo sono grosse.

Up2me è un progetto internazionale, nato un paio di anni fa, ancora in fase di sperimentazione, per la formazione globale all’affettività /sessualità e crescita armonica dei preadolescenti/adolescenti.

Il progetto prevede un differente percorso per ogni fascia d’età (9-11 anni,12-14 e 15-17) e si basa sulla visione antropologica della “persona-relazione “. Partendo dalla conoscenza dettagliata della bellezza e complessità del corpo umano si snoda in tappe che facilitano sia la maturazione del rapporto con se stessi e con gli altri, sia la scoperta del progetto di vita di ciascuno.

Attraverso l’ascolto e l’accompagnamento dei tutors (ed un èquipe di professionisti), i ragazzi compiono un percorso di approfondimento per arrivare a formulare da se’ un pensiero sulle varie tematiche. Sono quindi in grado di fare poi scelte più consapevoli e di saperne rendere ragione. Sono stati prodotti materiali di supporto al corso, attualmente in fase di traduzione nelle varie lingue, (inglese, francese, spagnolo e portoghese) per consentire lo svolgimento del progetto nei vari paesi del mondo.

Il primo bilancio del corso siè fatto anche sulla base dei feedback avuti dagli stessi ragazzi. Era bello sentire durante l’incontro dei tutors di fine giugno con quanta passione loro stessi abbiano costruito un rapporto empatico e solido con i ragazzi e come si siano conquistati fiducia e stima da parte loro.Emergeva il grande coinvolgimento dei ragazzi, disposti in qualche caso a rinunciare ad altre proposte divertenti, pur di non perdere la sessione del corso, con un atteggiamento attivo, pronto a fare domande, a cercare risposte e a mettersi in gioco.

Alcuni brevi montaggi foto-video che i ragazzi stessi avevano preparato alla fine di alcuni corsi mostravano la gioia e la carica di tutti i partecipanti. Tanti di loro hanno poi espresso il desiderio, alla fine del corso, di continuare questo tipo di esperienza. “Ciascuno di noi ha aggiornato dell’esperienza vissuta nella propria città “. Diceva una tutor alla fine dei 2 giorni di incontro. “Abbiamo sottolineato la forte presa del progetto e dei contenuti sui ragazzi, che ne hanno apprezzato le tematiche, partecipando in modo attivo alle dinamiche proposte.

Ciascuno di noi si è sentito parte attiva di un progetto che ha fortemente a cuore, nel quale ha messo il massimo impegno e che continuerà ad incentivare e portare avanti. “Ora l’appuntamentoè per la prossima scuola per tutor, che si svolgerà a Madrid (Centro Mariapolis Luminosa, Cittadella Castello Esteriore) dal 23 al 27 novembre 2016.

Fonte www.famiglienuove.org

News
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube