Obiettivo Fame 0

AFN partecipa all'evento  Villaggio per la terra 2018, organizzata da Earth Day Italia insieme al Movimento dei Focolari. Filo conduttore della manifestazione, fitta di incontri, attività, forum e  spettacoli,  sono i 17 obiettivi [...]

AFN partecipa all’evento  Villaggio per la terra 2018, organizzata da Earth Day Italia insieme al Movimento dei Focolari. Filo conduttore della manifestazione, fitta di incontri, attività, forum e  spettacoli,  sono i 17 obiettivi individuati dall’ONU nel programma d’azione “Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”.

Il 22 aprile 2018 ore 12:00-  12:45  presso  la Piazza “Fame 0” al Galoppatoio di Villa Borghese (Roma) AFN presenta  il suo impegno a sradicare la fame nel mondo attraverso i progetti di sostegno a distanza. I programmi assicurano alimentazione a tanti bambini svantaggiati e il regolare svolgimento delle attività e la scolarizzazione.  Le ricette di piatti tipici dei progetti in diversi Paesi del mondo, le storie dei bambini, le sfide e i traguardi.

Attualmente nel mondo ci sono circa 800 milioni di persone che soffrono la fame, quasi l’11% della popolazione mondiale. La malnutrizione, la carenza alimentare, l’obesità, sono spesso conseguenze dirette di fattori sociali, come i conflitti, i periodi di crisi economica, l’analfabetismo o di fattori ambientali come i cambiamenti climatici.

Il 25 settembre 2015, i 193 Stati membri delle Nazioni Unite hanno discusso e approvato l’Agenda 2030, che si compone di 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile da raggiungere nei prossimi 15 anni, per la realizzazione di un mondo migliore.

L’obiettivo n.2 riguarda proprio l’eliminazione della fame.

Eliminare la fame nel mondo significa mettere in atto una serie di cambiamenti a tutti i livelli della società e delle sue strutture. Si tratta di gestire bene le nostre risorse naturali e di promuovere stili di vita sostenibili.

Necessari alla realizzazione di questo obiettivo sono i giovani tra i 12 e i 16 anni, quella che sarà definita “generazione Fame zero” e che attraverso i loro sforzi e la loro presa di coscienza della precarietà del sistema di alimentazione mondiale, potranno fare finalmente la differenza per i cambiamenti futuri.

Il Movimento dei Focolari, in collaborazione con la FAO, la ONG New Humanity e AFNonlus, stanno lavorando insieme per la lotta alla fame e alla malnutrizione, attraverso la sensibilizzazione e le iniziative dei giovani che, in tutto il mondo, stanno sperimentando uno scambio di esperienze e doni tra chi vive in situazioni di benessere economico e chi soffre la povertà. Per diffondere una cultura nuova, basata sul dare e condividere.■

Giovanna Pieroni

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
I Nostri Numeri
News
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube