Giornata Universale del bambino 2019

Il 20 novembre, in occasione della Giornata Universale del Bambino e a 30 anni dalla Dichiarazione dei diritti del fanciullo adottata dall’Assemblea delle Nazioni Unite, si parlerà dell’argomento in una [...]

Il 20 novembre, in occasione della Giornata Universale del Bambino e a 30 anni dalla Dichiarazione dei diritti del fanciullo adottata dall’Assemblea delle Nazioni Unite, si parlerà dell’argomento in una tavola rotonda dal titolo: “Promuovere il benessere e la tutela dei minori. Una proposta”.

L’evento  si svolgerà all’Ambasciata italiana presso la Santa Sede dalle  18:00 alle 19.30.

Intervengono S.E. Mons. Vincenzo Zani, segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica, l’On. Emanuela Del Re, viceministro degli Affari Esteri; la Dott.ssa Emanuela Vinai, coordinatrice del Servizio Nazionale Tutela dei Minori della CEI; l’Avv. Orazio Moscatello, membro della Commissione Centrale per il benessere e la tutela dei minori del Movimento dei Focolari. La tavola rotonda sarà introdotta da S.E. Sig. Pietro Sebastiani. Modera Gianni Bianco, Caporedattore cronaca TG3 nazionale.

Durante l’incontro verrà presentato un progetto di formazione e approfondimento sulla tutela dell’infanzia, tradottosi anche in una pubblicazione dal titolo: “Custodire l’infanzia, promozione del benessere e tutela dei minori”, in merito alla quale relazionerà Viviana Carlevaris Colonnetti, curatrice insieme a Carina Rossa del volume.

Già pubblicato in spagnolo e portoghese, il testo è stato tradotto in italiano  in collaborazione con AFN che ha creduto e sostenuto nella validità di questo strumento a supporto di quanti operano a contatto con i minori.

“Custodire l’infanzia”, Città Nuova ed., affronta il problema degli abusi sui minori sotto vari punti di vista, considerando gli aspetti psicologici della violenza, i diritti del bambino, le legislazioni in materia di protezione dei minori e gli aspetti pedagogici. La pubblicazione è concepita come  uno strumento di studio e di lavoro per educatori e quanti operano con i minori allo scopo di promuovere le buone prassi che favoriscono la crescita integrale dei minori e allo stesso tempo sensibilizzare e formare la comunità per prevenire situazioni di ogni genere di violenza.

AFN è  impegnata nella difesa dei diritti dell’infanzia sin dalla sua costituzione nel 1998. Attraverso programmi di sostegno a distanza realizzati 98 progetti sociali di 48 Paesi del mondo, assicura ai bambini di quartieri disagiati la possibilità di crescere, una adeguata alimentazione, istruzione, igiene e cure sanitarie. In quanto ente per le adozioni internazionali garantisce ai bambini il diritto di avere una famiglia.

A trent’anni dalla ratifica della convenzione ONU, la tavola rotonda in programma  il 20 novembre 1989, promossa da Ambasciata Italiana presso Santa Sede, Città Nuova,  Co.Be.Tu e AFN onlus, intende essere un’ ulteriore azione di sensibilizzazione al tema della protezione e benessere dei minori. Coscienti che l’integrità e la solidità della crescita di bambini e ragazzi, consente loro di divenire cittadini responsabili capaci di far fronte alle sfide del  mondo civile e sociale di domani.

 

Print Friendly, PDF & Email
I Nostri Numeri
News
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube