Il brand del bene, vestire un’idea per cambiare il mondo

Ape Social Wear in collaborazione con  Alumera lanciano la maglietta #unsolocuore dedicata a Chiara Lubich. Parte del ricavato è devoluto ai bambini più vulnerabili nel mondo attraverso i progetti di [...]

Ape Social Wear in collaborazione con  Alumera lanciano la maglietta #unsolocuore dedicata a Chiara Lubich. Parte del ricavato è devoluto ai bambini più vulnerabili nel mondo attraverso i progetti di Azione Famiglie Nuove.
Abbiamo intervistato Alessandro Ferrari (Ape Social Wear) e Mariella Matera (Alumera) per conoscere di più delle loro attività e come è nata l’idea della maglietta #unsolocuore.  

Alessandro, di cosa si occupa ApeSocialWear?

E’ un brand di moda sostenibile che crea magliette, abbigliamento e gadget con messaggi positivi. Facciamo stampare i nostri prodotti in botteghe solidalidove viene garantito il lavoro a persone in difficoltà. Doniamo una percentuale di ogni vendita ai più poveri attraverso il SERMIG di Torino. Produciamo seguendo i nostri valori per oratori, aziende, scuole, associazioni e gruppi, sostenendo l’etica solidale. Il nostro motto è “Fai del bene vestendo bene”.

Come è nata l’attività?

Ho lavorato 17 anni come educatore nelle scuole di Milano  e nell’oratorio. Un giorno vedendo che tanti ragazzi indossavano magliette con su impresse parole non belle, ho preso una maglietta  bianca e con un pennarello ho scritto una frase che in quel momento mi piaceva molto: il bene genera bene. Da questo semplice gioco, partito 15 anni fa, il mio desiderio di apporre frasi positive sull’abbigliamento è diventato un brand etico e solidale.

Quale è il vostro progetto?

Con la nostra produzione vogliamo diffondere messaggi positivi e contemporaneamente generare lavoro per chi ne ha bisogno, come ad esempio  ragazzi con disabilità, cooperative sociali, attraverso un’economia sostenibile. Allo stesso tempo devolviamo  una parte del ricavato in beneficienza. Usiamo fibre naturali, cotone organico, proveniente da agricoltura biologica, materiali da riciclo, nel rispetto dell’ambiente, per creare un brand del bene. Oltre a vendere i miei capi nel  negozio a Lissone (MB) e attraverso il nostro sito https://www.apesocialwear.com/, proponiamo a gruppi, aziende, scuole, associazioni, di chiedere ad Ape la personalizzazione di ciò di cui hanno bisogno: Tshirt, accessori, gadget sostenendo l’etica solidale.
Dalla prima maglietta il bene genera bene, adesso abbiamo 30 grafiche diverse. Felpe, pantaloni che riportano frasi positive che hanno la forza di cambiare il mondo. E’ bello vedere tanti giovani che indossano una maglietta con  un messaggio che dà speranza, soprattutto in questo periodo. Pensa alla frase di Chiara: “Abbiate un cuore largo che abbraccia tutti”. Il nostro desiderio è che la indossino in tanti!

La maglietta nella duplice versione bianca  e verde sauge, è firmata Alumera. Come definiresti il tuo stile, Mariella?

Per me illustrare nasce dal bisogno di manifestare emozioni. I caratteri della scrittura sono come uno spartito. Una musica. Quello che vorrei dire, lo dico con le dimensioni, i fili, l’andamento della grafia. Dimensione e font del carattere sono parte dell’immagine e ne richiamano il ritmo emotivo. Cerco di narrare con le illustrazioni, rivolgendo attenzione a  luci, ombre, riflessi e alle piccole cose.

Cosa significa Alumera?

Alumera in dialetto calabrese è la candela, il lucerniere a olio. E’ anche il nome del mio blog https://alumera.it/ dove cerco di condividere, con chiunque desideri quell’amore che non riesco a tacere e che è l’inchiostro con cui scrivo ogni giorno le pagine del mio diario di “coincidenze impossibili”. Pian piano si è creata una community di numerosi ragazzi con cui alimentiamo il desiderio che i social possano essere un’opportunità di mondo unito da portare nella vita reale.

Cosa ha ispirato la maglietta  #Unsolocuore?

Quando ci siamo conosciuti con Ape, ci siamo perfettamente trovati nell’ ideale di Chiara Lubich, “Che tutti siano uno”. Nel sogno comune di contribuire a realizzare l’unità della famiglia umana, è nata subito in modo naturale la collaborazione tra noi. Abbiamo scelto di destinare parte del ricavato all’Associazione Azione per Famiglie Nuove Onlus,  perché in questo  amore che abbraccia tutti, lo sguardo privilegiato è per i più deboli e i più piccoli  che sono il futuro e la gioia.
Questa collaborazione è una moltiplicazione: da un parte sosteniamo l’associazione  Azione Famiglie Nuove e dall’altra sosteniamo la cooperativa sociale che l’ha prodotta. Quindi è un cuore grande che ama tutti!

Per acquistare la t-shirt clicca qui:  www.apesocialwear.com

Giovanna Pieroni

Print Friendly, PDF & Email
I Nostri Numeri
News
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube