Maria Theresia si è laureata!

E’ una storia di coraggio quella di Maria Theresia. Ha che fare con un sogno, che neanche gli ostacoli più duri possono bloccare. Nata  in una delle famiglie più povere [...]

E’ una storia di coraggio quella di Maria Theresia. Ha che fare con un sogno, che neanche gli ostacoli più duri possono bloccare.

Nata  in una delle famiglie più povere della periferia di Medan in Indonesia, viveva in una baraccopoli vicino alla riva di un fiume. Una zona ad alto traffico di droga, un giro dove finiscono intrappolati bambini e ragazzi poiché non ci sono lì altre prospettive di vita.

Quando Maria Theresia è ancora piccola, la madre è colpita da un ictus e da quel momento la sua salute ne rimane  molto indebolita. Per qualche tempo il padre si prende cura della moglie finché i suoi genitori lo spingono a divorziare. Il padre decide di andarsene e portarsi con sé Maria Theresia e il fratello Lucky.

Per  Maria essere strappata dalla madre è un dolore enorme e un giorno decide di scappare per tornare da lei. Mamma e figlia si riabbracciano, finalmente. Sono felici di essere di nuovo vicine, ma le difficoltà economiche si fanno sempre più pesanti. E’ il  2006 e  Maria Theresia ha 9 anni quando entra a far parte del programma di sostegno a distanza di AFN in partnership con il Centro Sociale Sumber Harapan. Maria Theresia ha la possibilità di ricevere cibo per sé e per la madre, così come anche le cure sanitarie e poi una  formazione e istruzione scolastica.

Purtroppo nel 2008 succede un altro evento terribile: scoppia un incendio nella zona residenziale dove abita Maria Theresia e molte case sono bruciate, tra cui anche la  sua. Il centro sociale Sumber Harapan, la chiesa e altri associazioni offrono il loro aiuto ma è necessario un prestito per poter ricostruire la casa. Nonostante questo dispiacere, avviene un fatto positivo: il papà e Lucky tornano a casa per  vivere ancora e per sempre insieme a  Maria Theresia e alla mamma.

Nel 2015 Maria conclude  le scuole superiori e matura in lei un sogno: poter andare all’Università. Sebbene la sua famiglia non abbia possibilità economiche per farla continuare a studiare, il programma di sostegno a distanza dona a Maria Theresia coraggio e speranza di poterla fare ma è necessario per lei cercarsi un lavoro e lo trova come cameriera in una pizzeria Italiana nella città di Medan. Finalmente può iscriversi all’Università. I dolori ancora non sono finiti e questa volta per Maria Theresia sembra impossibile affrontare quello che la aspetta. Proprio quando si appresta a cominciare gli studi, sua madre muore.

Dal febbraio 2016 fino al gennaio 2020 sono anni duri per lei. Per 4 anni studia di giorno mentre la sera lavora ma è decisa ad andare avanti. E arrivare al traguardo sognato. Studia e lavora mettendo da parte un pochino di risparmi che utilizza nel periodo della preparazione della tesi in cui deve concentrarsi e dedicarsi tutta allo studio.

Nel frattempo anche suo fratello trova un buon lavoro e si aiutano nelle spese quotidiane, ma in piena pandemia di covid-19  nell’ ottobre 2020 muore anche il padre. Le  famiglie e lo staff del Centro Sociale le continuano ad essere sempre vicino cosicché  lei afferma: “ho sempre sentito fortemente  il vero senso della famiglia”.

Nonostante la sofferenza e lutto per suo padre, arriva il momento tanto atteso in cui discutere la tesi e Maria Theresia lo fa con forza e speranza dedicando questo grande traguardo ai suoi genitori e al Centro sociale Sumber Harapan. Il 22 marzo 2021, Maria Theresia consegue la laurea in Economia Aziendale!

Mentre aspetta la risposta alle domande di lavoro che ha inviato, partecipa al corso di cucito organizzato presso il Centro Sociale Sumber Harapan e orgogliosamente indossa il primo vestito da lei stessa realizzato. Poi arriva la notizia: Maria Theresia  è stata assunta!!! Ha avuto il contratto di lavoro per 2 anni presso il National Pension Savings Bank.

Maria Theresia è una ragazza piena di energie e di speranze che la vita dura non è mai riuscita a spegnere. E questo anche perché tanti amici hanno sempre creduto  in lei.

Giovanna Pieroni

Print Friendly, PDF & Email
I Nostri Numeri
News
Eventi
Facebook
 

Twitter
YouTube

 

Segui AFN Onlus anche grazie al nostro canale Youtube. Video aggiornati su di noi e le nostre inziative
Vai al nostro canale Youtube